Home » Guide » Decarbossilazione

Decarbossilazione

Quindi vuoi decarbossilare la tua erba! Un passo importante se vuoi cucinare prodotti come Cannabutter o dei Cannabis Cookies.

Vi chiederete perchè tutte le ricette alla cannabis richiedono dell’erba decarbossilata.La decarbossilazione della cannabis consiste nell’attivare il principio attivo, ovvero il THC, della vostra erba.

In pratica il THC, componente psicoattivo della cannabis, non è presente nella marijuana al momento della racconta ma bensì contiente THCa. Al momento della combustione o decarbossilazione il THCa muta in THC rendendo il principio attivo psicotropo.

Il Procedimento

  1. Preriscaldare il forno a 115°, una temperatura più alta potrebbe bruciare la vostra marijuana mentre una più bassa potrebbe non attivare il processo di dsecarbossilazione.
  2. Mettete uno strato di carta da forno sulla vostra teglia e posizionate la vostra marijuana su di essa, assicuratevi che sia sparsa in maniera omogenea.
  3. Una volta che il forno è arrivato a temperatura mettete la vostra marijuana in forno dai 30/50 min raccomandiamo 50m. Con del tempo a disposizione potreste settare il forno a 95° e lasciare l’erba in forno per 75m raccomandiamo di settare un timer.
  4. Quando il tempo sarà scaduto estraiamo la nostra erba dal forno e lasciamola freddare, ora la nostra marijuana avrà cambiato colore e sembrerà tostata!

Complimenti ammesso che abbiate seguito la nostra guida alla lettera avrete decarbossilato la vostra marijuana! Ora è pronta per essere utilizzata all’interno di ricette alla marijuana, liquidi da vaporizzare, concentrati ecc…

Fonte: https://herb.co/

 

 

Questo sito non intende in alcun modo incentivare condotte vietate, questo artcolo e puramente a scopo illustrativo, canapiamo.net e tutti i suoi affiliati non si assumo responsabilità per l’ultilizzo di questa guida.

 

Rate this post

Sendi Seeds

About Ganja Powa

Pagina Facebook e Attivisti! Legalize da Powa!