Le grandi imprese puntano sulla marijuana

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Negli ultimi anni sempre più paesi hanno accettato la legalizzazione della Cannabis a scopi terapeutici e ricreativi e ora anche le grandi imprese puntano sulla marijuana.
Come dopo la metà degli anni trenta, dopo la fine del proibizionismo, il mondo vide un boom economico nell’industria degli alcolici.
In America ormai non è più questione di se ma di quando tutti e 50 gli stati legalizzeranno, anche il Canada recentemente ha deciso di legalizzare anche a scopo ricreativo seguito da sud Africa e Messico.

In america la cannabis legale ha fatturato più di 10 miliardi di dollari, dato interessante che ha incuriosito anche in paesi europei, infatti anche dalla nostra parte del globo alcuni paesi stanno considerando la legalizzazione a scopo terapeutico, infatti gli esperti di borsa iniziano a fiutare i potenziali guadagni di questa industria osservando, nel 2014, la crescita del 1000% in guadagni della società canadese Canopy Growth.

Negli U.S.A ormai la Marijuana è una cosa comune, la maggior parte della popolazione è a favore di questa pianta, infatti tra i consensi alla legalizzazione a scopo terapeutico e ricreativo si raggiungono il 90% dei consensi.

Sono due le grandi imprese in pole position che in America governano il mercato della Marijuana legale.

Insys Therapeutics Inc

Azienda di Biotech, che utilizza la marijuana per la cura di malattie come l’anoressia e l’AIDS, ha ricevuto il via libera per commerciare il farmaco Syndros il quale ha come componente principale la MarijuanaLa Insys terapeutic inc al momento gode di un PEG di 0.10.

Canopy Growth Corp

Con sede in Canada la Canopy Growth è considerata dagli esperti un’azienda con grande potenziale di crescita, considerando anche le sue azioni che tendono ad oscillare molto spesso. Ora che la marijuana in Canada è legale, a scopo ricreativo, e in America quasi tutti gli stati stanno legalizzando  senza dubbio la Canopy Growth ha davanti un futuro rigoglioso.

Al momento il PEG della Canpoy Growth pari a 0.04

Questi sono soltanto due esempi di Corporazioni che stanno investendo sul Business della Marijuana, è chiaro che il mercato è in continua crescita e non da segni di rallentare.

E in Italia? Beh in Italia sfortunatamente c’è ancora da aspettare. Con il mondo in continua evoluzione anche il nostro Paese, in futuro, potrebbe legalizzare a scopi Terapeutici, e perché, no anche a scopo ricreativo. Fino ad allora possiamo soltanto aspettare affidandoci a l’unica alternativa in Italia Disponibile… Il CBD.